Mari e terra i tuoi pensieri varcano, Uno di questi lo coltivi nella tua mente, Rami di zagara le tue letizie accarezzano Guardando il tempo scorrere lentamente Ove i tuoi sguardi catene spezzano         Se negli annali l'amico e maturato E del fratello che mi sento vicino, Baldo e innocente il tuo esserlo è stato Anche d'avanti alle incertezze del destino.        Sopra le ali di un'aquila il mio elogio vola Tenendo le rime a un passo solo, I versi che una verità sola sventola Affinché si sentir...
Leggi...
Fulgida essenza d'animo affabileRisonanti passi di umile presenza, Attimi di vita nitida e indelebile   Nell'anima placida osservanza.     Cresce il grano quasi maturoE l'alba naufraga nel vento,   Sui passi del tranquillo futuro     Che accompagna il sentimento.       Ostenta sole i raggi della tua corona Come olezzo d'erba ai tramonti,Appena spenta l'ultima ruga di lunaChe il calore emerge dietro i monti.Con armonia pervadi in lontananzaIl tempo dei giorni fieri e festanti,Al crepuscolo di tan...
Leggi...
Mi riappaiono e leggo nei pensieriArmonici tempi di gioventù insonni,Ricchi di esultanze e di amici veriIn vasti orizzonti senza inganni.Ora che il tempo nega e distrugge Fiori in terra che sorgere vede.Agitata e ansiosa la libellula fuggeGirando nei ricordi la mente cede.Ogni notte la luce all'alba negaNon ci sono che stelle a guardareE l'amicizia che a te mi lega.
Leggi...
Guardo nel tempo e mi riflettoIn un ricordo vezzoso e caro Umile come della stima l’estrattoSulle ali di un vento ignaro. E passano le lune sopra i montiPassa il tempo senza inganniPer i pazienti ritrovi cifrantiE attimi di ricordi perenni.Dove lontano arriva il pensieroIl capo alzai con il viso al vento.Baldo e raggiante il sentieroLaddove ritrovo il sentimento.All’orizzonte l’alba è più arditaSenza ombre né animo spentoIn questa amicizia rinvigorita.
Leggi...
Girovagavo per la strada nostalgicaIn cerca di un vecchio ricordo offuscato,Un silenzio che racconta e giudicaS’attacca alle memorie rassegnato.E si allontana dall’effimere mestiziePuro sentimento di placido e giocondo,Per forgiare indelebili e floridi letizieEd il rigoglio del valore antico e profondo. Torna il passato in braccio ai sorrisiE gli albori dei giorni scintillanti,Ruscelli dai riflessi dei nostri visiRimboccano del mare le onde festanti. Al tempo che ha voluto conservareNella mia ...
Leggi...
Corre il tempo con le stagioniAlla mente che i ricordi sfogliaReminiscenze di labili emozioniMiseri li trattiene come una foglia.E continuano a volare gli aironiLungo l’orizzonte con meravigliaOltrepassa il sentiero delle finzioniSommo desio che agevole abbaglia.Il mio pensiero reclama ragioniPuro senso che degno consigliaAi più tenaci tempre come bastioniLibero di esprimere quel che si vogliaAll’eterna amicizia che il tempo veglia.
Leggi...
Anni che passano sono al tempo sfuggiti;Nella vezzosa quiete di placido cammino.Gelida brezza d'ilare mattinoEmerse creatura di gracidi ruggiti.Luce pura che soave spande;O tu, che porti negli occhi sovente Che il sole sul tuo sorriso splendeA che allontana spirito dolente.Tua virtù che non languisceAd altri doni il tuo cospetto.L'uomo di valore e degno di rispettoAmore, che nel cuore non si esaurisce.Non inseguire sogni adorni di mestizia;Ora nei miei versi l'essenza d'amicizia.
Leggi...
Innalza lo sguardo di tanta prestanzaSul fugace chiarore di tiepida seraAlza gli occhi per donare speranzaBruna rondine libera in Primavera.E l’immane spazio paziente accoglieLabile riposo dell’indebolito ventoLeggere e in danza scendono le foglieAll’incontro del profondo sentimento.La notte lieta appare tra le più belleAi volti cari eppur tanto ignotiRilucente tappeto di fiorite stelleOve rammenta tempi tanti remoti.Come un raggio di luce che si sfoggiaCon i profumi della mistica naturaAl so...
Leggi...
Nel fugace crepuscolo intensoUn'anima pura di un fanciullo.Nei ricordi d'antico ruscelloZelante uomo d'amore immenso.Isensi estremi di gioiosa vitaOve la musica s'armonizza Che risuona al futuro saggezzaRigogliosa la fiamma attonita.Un'indelebile impronta sulla cimaSventola orgogliosa la tua bandiera;I tuoi desideri onorano la primavera.
Leggi...
Contempla il ruscello che a valle disceseAlla falce del tempo con gioia apparveSulla montagna, l'albore che spinseTutta la sua rinnovata luce comparve.Ricca di purezza l'acqua continuò il suo cammino,Incontrando ortiche e alberi in fioreCon il sole testimone del soave festino;In primavera il venticello accarezzò l'amore.Amore che scorse l'immagine ilare,Nel tempo sconfisse impure mestizie.Ove gli usignoli si sentirono cantare Mentre si ammirano perennemente le letizie.Aura lieve di un animo infa...
Leggi...
Pagina 1 di 3 PrimoPrecedente [1]23 Ultima